lunedì 24 marzo 2014

Gnocchi di purè di patate

Dosi per persona
100 gr di purè freddo
40 gr di farina
sale e pepe
olio EVO
200 gr di funghi pleurotus (o bortolane)
aglio
prezzemolo
parmiggiano

Fare prendere calore all'olio Evo in una padella e aggiungere uno spicchio d'aglio.
Quando lo spicchio inizierà a sfiggolare spegnere il fuoco e inclinare la padella per permettere allo spicchio di rimanere completamente immerso nell'olio caldo.
Pulire con un foglio di carta assorbente i funghi per rimuovere paglia e eventuale terra.
Affettarli a striscioline di circa 1 cm di spessore e poi a quadretti.
Riaccendere l'olio e rimuovere lo spicchio d'aglio, aggiungere i funghi e saltare a fuoco alto per qualche minuto.
Aggiungere metà del prezzemolo, spegnere e coprire.

Unire la farina al purè freddo di figo e impastare a mano per qualche minuto.
Devo ottenere una palla liscia e non appiccicosa.
Formare dei cilindretti delle dimensioni volute con il composto e ritagliare i gnocchi.
Premere ogni gnocco facendolo rotolare lungo i rebbi di una forchetta per ottenere la classica rigatura e forma a "S" (come da foto).

Cuocere gli gnocchi in acqua salata finchè verranno a galla, raccoglierli con una mescola forata e adagiarli nella padella con i funghi.
Saltare a fuoco alto per qualche minuto.
Cospargere di prezzemolo e parmiggiano e servire.



Nessun commento:

Posta un commento