giovedì 1 maggio 2014

Il pesto di rucola...

La rucola a crudo non mi entusiasma ma in queste due ricettine ho provato a sfruttare il suo sapore, diciamo... particolare.
Il pesto di rucola prende due forme...


RISOTTO AL PESTO DI RUCOLA, MANDORLE E POLVERE D'ARANCIA
Ingredienti per persona
1 cipollotto o scalogno
60 gr di riso
un cuchiaio di mandorle tritate o a lamelle
un mazzolino di rucola (circa 1 pugno)
1/2 spicchio d'aglio
olio
polvere di arancia (buccia d'arancia bio essiccata a 100° e tritata a polvere)
brodo vegetale
sale e pepe

Tritare finemente lo scalogno e appassirlo in una padella a bordi alti.
Versare il riso e fare tostare finchè diverrà trasparente.
Portare a cottura aggiungendo un mestolino di brodo vegetale e farlo assorbire completamente prima di aggiungere il successivo.
Quando il riso sarà al dente (assaggiandolo risulta tenero fuori ma un briciolino duro ancora all'interno del chicco) aggiungere il pesto di rucola che avrete preparato mixando la rucola, l'aglio, le mandorle (tenete un pizzichino da parte per la decorazione) e olio.
Mantecare 5 minuti il riso a fuoco spento coperto con un canovaccio e il coperchio della pentola.
Servire il riso cospargendo con le mandorle rimaste e un pizzico di polvere di arancia.

Ok...questa è un po' più sofisticata....




SPADA CON PESTO DI RUCOLA SU LETTO DI ARANCIA E CUORE DI LATTUGA CON SENAPE E SALE AFFUMICATO
Ingredienti per persona
1 fetta di spada
pesto di rucola (come sopra)
3 fette d'arancia
1 cuore di lattuga intero
sale affumicato
senape
olio
sale e pepe

Cuocere lo spada in padella antiaderente con un filo d'olio.
Disporre le fette di arancia su un piatto da portata.
Disporre la fetta di spada sull'arancia e coprire con il pesto di rucola.
Lavare e tagliare in 4 il cuore di lattuga. Disporlo sul piatto da portata.
Mescolare 1 cucchiaino di senape con 1 cucchiaio d'olio e condire la lattuga.
Cospargere con il sale affumicato.

Nessun commento:

Posta un commento